Engineers. Drivers. Twins.

Misano: un altro weekend sfortunato

Il penultimo appuntamento della stagione 2011 della Formula Renault si è tenuto presso l’autodromo di Misano tra il 23 e il 24 luglio.

I gemelli, laureati in Ingegneria Meccanica proprio il giorno prima, arrivavano carichi anche per la vittoria di Nicola a Zeltweg, ma sono incappati in due giorni caratterizzati dalla sfortuna e da qualche errore che li ha tenuti ai piedi del podio.

Gara-1
Niente prove libere: erano al Politecnico di Milano a ritirare la laurea. Alle qualifiche di conseguenza rimangono nelle retrovie (Nicola 8°, Stefano 10°). La gara è condotta in solitaria da Christian Mancinelli, seguito a distanza da Andrea Boffo. Alle loro spalle è successo un po’ di tutto: contatti, guasti, ritiri. I gemelli in questo caso sono stati fortunati, evitando di essere coinvolti nelle manovre errate di altre monoposto, quindi hanno chiuso al 4° e 6° posto. Emblematica la frase di Nicola: “Io credo di non aver fatto neanche un sorpasso…

Gara-2
Ciò che la fortuna dà, la fortuna toglie. In Gara-2 Stefano parte primo e Nicola terzo, alla partenza Stefano mantiene la prima posizi0ne mentre Nicola viene sorpassato. Durante il primo giro tuttavia il gemello in testa commette un errore e finisce nella sabbia, ponendo subito termine alla sua gara. Rimane Nicola, risalito in terza posizione per effetto dell’uscita del fratello, che tiene la posizione per tutta la gara, preceduto da Andrea Boffo e Omar Mambretti. Purtroppo, alla penultima curva dell’ultimo giro, Stefano Turchetto, nel tentativo di superare Nicola, lo tocca e manda entrambi fuori. Nicola recupera la pista, ma è costretto a tagliare il traguardo al sesto posto praticamente su tre ruote.

I ragazzi hanno lasciato un unico commento alla fine della due giorni: “siamo contenti solo per la laurea insomma

Scrivi un commento